L’AZIENDA (Cenni storici)

Incastonato tra il verde dei boschi ai limiti del Parco Nazionale dell’Aspromonte, tra i luoghi antichi della nostra storia e le bellezze di una natura ricca, sorge nel 1968 l’Oleificio Perrone.
Da allora e con la stessa passione di sempre, si compie un percorso che si tramanda di padre in figlio e che sa coniugare la tradizione con l’innovazione.
Gli ulivi coltivati su terrazzamenti ad un’altitudine compresa tra i 400 e i 700 metri s.l.m., le tecniche agronomiche centrate sul rispetto della natura, l’attenzione particolare verso il grado di maturazione nella raccolta delle olive, la scrupolosa selezione degli oli estratti a freddo, permettono di ottenere un prodotto genuino con elevate caratteristiche qualitative.
In questa terra dalle tante meraviglie, abbiamo scelto di lavorare il frutto della Grande Madre nel rispetto del suo respiro.

 

GLI ULIVI

Gli uliveti sono coltivati su terrazzamenti lungo le scoscese pendici che guardano a nord-est, ad un’altitudine compresa tra i 400 e i 700 metri.
Queste particolari condizioni rappresentano un’utile barriera naturale verso parassiti e muffe.

I nostri ulivi appartengono per il 90% alla cultivar autoctona Sinopolese e per il 10% all’Ottobratica e producono un frutto di piccole dimensioni ma di elevata qualità

In questa terra dalle tante meraviglie, abbiamo scelto di lavorare il frutto della Grande Madre nel rispetto dei suoi ritmi e del suo respiro.
Perché solo il buon seme sa dare buoni frutti.

wordpress best themes - 2012 wordpress theme - magazine wordpress themes